domenica 24 marzo 2019
Bandiera ItalianaEnglish flag

Donatella Bianchi

la sua immagine è fortemente legata all'ambiente e al turismo

Donatella Bianchi
Donatella Bianchi
Il lavoro mi ha portato a Santa Teresa Gallura, il cuore mi ha fatto restare. Ho perso la testa in quel mondo a colori intriso di salsedine, battuto dal maestrale l'inverno e riscaldato dall'incanto turchese del mare d'estate, una perla di rara bellezza con un anima forte. Un mondo che sarà di mio figlio, nato come suo padre tra i giganti di Capo Testa. E' uno dei luoghi in cui bisogna passare almeno una volta nella vita".

Donatella Bianchi è un volto noto alla tv e la sua immagine è fortemente legata all'ambiente e al turismo, tanto che da questo 2015 è stata scelta per rappresentare la più alta carica del WWF Italia.
La sua brillante carriera è frutto della perfetta fusione tra le grandi passioni che da sempre la accompagnano: la natura, ed il mare in particolare, con il giornalismo. Inviata e conduttrice RAI, nota anche come “Donna del mare”, Donatella Bianchi ha condotto numerosi programmi radioteleviisivi di successo, da Sereno Variabile al TGR Italia Agricoltura, da Senti la montagna (RadioUno) a Linea Blu che conduce dal 1994, divenuto storico appuntamento del sabato di RaiUno, uno spaccato dell'Italia del mare, dei luoghi e delle sue genti.
Numerose sono le collaborazioni con testate di settore e generiche, una fitta attività di divulgatrice premiata da prestigiosi riconoscimenti, tra cui la distinzione onorifica di Commendatore dell’Ordine “Al merito della Repubblica Italiana”, la nomina di Accademico di Ustica dal 2009, assegnato dall’Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee, la nomina nel 2010 di “Ambasciatore della biodiversità” da parte del Ministero dell’Ambiente.

Nel corso dell'assegnazione della carica di Presidente del WWF Italia, Donatella Bianchi ha rilasciato una dichiarazione che specificava la grande soddisfazione, ma nello stesso momento anche la grande responsabilità di quell'importante riconoscimento.
Sono onorata di assumere questo incarico in un momento importante per il WWF Italia nel contesto nazionale e internazionale – ha dichiarato Donatella Bianchi – ed ho accettato con entusiasmo questo ruolo col desiderio di mettere al servizio la mia esperienza per sensibilizzare un sempre più vasto pubblico sul fatto che attraverso il WWF si possa partecipare ad un grande progetto di tutela e salvaguardia del pianeta e mettere in atto soluzioni che spesso sono proprio nelle nostre mani. Vorrei anche sconfiggere l’indifferenza generale e soprattutto politica nei confronti del mare, un patrimonio immenso di biodiversità in grave pericolo e da cui tutti dipendiamo e al quale sono legata per storia personale e professionale. In questi 50 anni tanto è stato fatto sulla terraferma a difesa di orsi, lupi, parchi naturali che hanno ancora bisogno di attenzione: accanto a queste sfide il mio impegno sarà quello di valorizzare e proteggere ciò che il mare nostrum custodisce, dalle piccole comunità costiere ai tanti ricercatori, dalle specie meravigliose come delfini e balenottere alle distese di posidonia che rappresentano la nostra Amazzonia sommersa. Con il WWF mi auguro di poter contribuire a promuovere il Mediterraneo come la culla di una civiltà ambientale del nuovo millennio. Il WWF del futuro lo immagino anche sempre più incisivo nel rispondere alla domanda crescente di ambiente e difesa della biodiversità che proviene soprattutto dalle nuove generazioni, trasformandole da nativi digitali a ‘nativi ambientali’: a loro vogliamo dedicare i nostri maggiori sforzi per consegnare un pianeta migliore, dove il valore della natura sia finalmente riconosciuto”. (tratto da IlSostenibile.it)

Donatella Bianchi, figura di spessore umano e culturale e patrimonio per l'intero paese Italia è, per Santa Teresa Gallura un fiore all'occhiello da esibire, come le meraviglie che madre natura ha voluto regalare a questo angolo di Sardegna.

© Roberto Roby Rossi
©Intour Project vacanze@ingallura.it - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK