sabato 21 settembre 2019
Bandiera ItalianaEnglish flag

Punta Sardegna

visita a Porto Rafael, da dove tutto ha origine...

Punta Sardegna
La località turistica di Punta Sardegna dista 3,61 chilometri dal centro urbano di Palau. Qui inizia la storia turistica di Palau ed esattamente nel 1960 quando Rafael Neville, Conte di Berlanga y del Duero, acquisto` qui un primo tratto di terreno dando così vita alla prima iniziativa turistica della Gallura che oggi porta il suo nome “Porto Rafael”.
Il Conte Rafael raccontò che da ragazzo ebbe una visione: “un regno tutto mio in una baia e 7 isole incantate con una piazzetta e poche case bianche”.
Fra i primi amici che lo seguirono Dino Da Ponte, banchiere ebreo, che successivamente in nome della società Anglo Italiana della Punta Sardegna ne proseguì e ampliò l’opera di definizione con il costruttore della zona Domenico Manna.
Il Conte Neville era un personaggio molto importante, che diede un grande contributo all’industria turistica, sia della Sardegna che nella sua Spagna, ma che mai cercò notorietà e vetrine per il suo operato. Nato a Malaga, da una nobile famiglia Spagnola, suo padre era Edgar Neville, scrittore, diplomatico, produttore di molti film di successo del grande amico Charlie Chaplin nonchè anche grande amico di Picasso; la madre, invece, era Margarita Rubiu Arguelles, zia del re di Spagna. Cresciuto in una famiglia intellettualmente dotata, nobile, colta e ricca, frequentò un particolare tipo di società.
Egli durante la guerra civile Spagnola, all’età di 17 anni, lasciò la Spagna per il Marocco e poi fu in Francia e in Inghilterra facendo i lavori più strani. Alla fine degli anni ’50 si trasferì a Parigi dove il padre desiderava avviarlo alla professione di architetto con laurea alla Sorbona.
Rafael però, subì il fascino della città e dei suoi numerosi teatri, alla carriera di architetto preferì quella di ballerino, divenendo anche uno dei “boy di fila” alle Folies Bergeres nella compagnia di Josephine Baker.
Il primo progetto di sviluppo immobiliare di Rafael fu su un terreno di sua nonna, Dona Carlotta Alexandra, nella Costa del Sol nel sud della Spagna. Con il suo carisma, Rafael trascinò tutto il jet-set di allora in questo paesino: Torremolinos, diventando il punto d’incontro di tutte le celebrita` d’Europa. Poi ci fu Marbella e nel 1958, la scoperta della Sardegna, ancor prima che la scoprisse Karim Aga Khan fondatore della Costa Smeralda.
Infine la creazione del suo ultimo sogno, Puerto de Mogan, sull’isola delle Gran Canarie.
Oggi Porto Rafael è un prestigioso territorio degradante sul mare, immerso nella vegetazione, nel cui interno vi sono ville esclusive e qualche mini residence, e può a giusta ragione essere definito un vero e proprio elogio di perfetta integrazione architettonica e ambientale.
Il comprensorio è dotato di un porto turistico lo Yacht Club, di una stupenda piazza circondata da negozi e servizi, strutture sportive, nonche´ varie piccole spiagge nascoste.
  • Indirizzo: Porto Rafael
  • Località: Palau
©Intour Project vacanze@ingallura.it - sant'Antonio di Gallura (OT) p.iva 02429980903 c.f. RCCBTS68D43B354H
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK